DOVE VA IL MARE QUANDO SMETTE DI PARLARE………………………………….

Splendida giornata di un giorno d’estate, splendidi riflessi che si muovono nell’acqua, splendide le tue labbra che nuotano in un oceano di bellezza, splendida è la movenza della barca che si lascia trasportare dove va il mare.

 

” Dentro di me si riflette l’acqua senza tempo, accolgo le parole che mi porta il vento e ascolto con sentimento le onde mie figlie che porto in grembo, il grembo si apre di infiniti colori e racchiude in sé tutti i segreti e i misteri della Vita e dell’Esistenza, insieme cavalchiamo l’Oceano di unità e meravigliosa bellezza, esprimono gioia ed armonia, si allarga la scenografia, prendono il largo insieme a quei momenti che sono molto avvincenti! “Il Mare!”

Sussurrano le onde in un susseguirsi di lasciti e ombre, sussurrano quando le ombre invadono la sfera lunare e il mare rinfrange la sua femminilità nel cielo lunare!

Dove va il mare quando smette di parlare…………………………………….

 

Anastacia Natalia Nicholson