ARTEFATTO

Varca la soglia con passo impetuoso

elegante al tatto il suo riposo

contenta di ogni artefatto

le mani ora scoperchiano il piatto

piccole gocce cadono sul pavimento

suonano le campane nel silenzio

bacio le tue labbra

singhiozzanti di fragole

apro alberi nell’infinito

dove luccicano fiori

di petali e colori

volano medesimali farfalle

dal battito d’ali

di acqua e oli essenziali

Chiudo un portone

e si aprono le finestre

sbattono le posate sulle ginestre

tra favole e racconti

si accende la notte

scendono le stelle

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...