RESTAMI ACCANTO

Restami accanto

Io sono la tempesta

e ti amo tanto, tanto

 

Restami accanto

quando semino vento

ed ogni regola infrango

 

Restami accanto

non fa poi così male

quando l’acqua

piove sul tuo cuore

e provo per te

immenso Amore

 

Parlami, parlami ancora

e continuamente,

lascia che il tuo cuore

raggiunga la mia mente

 

Seguo le tue tracce

che lasci sul cammino

assaporo dolcemente

il tuo destino

 

Bevo dalle tue labbra

gocce spremute

dal tuo sentimento

 

Semino tempesta

tra le tue remore

non ancora lasciate,

abbraccio quel momento

che attendo da lungo tempo

 

Restami accanto

Io sono la tempesta

e semino gioie

e giorni di festa

 

S’innalzano

le Ali dell’Amore

sopra i raggi di sole

mentre l’Anima mia

per te muore

dimmi se per te

non è Amore

quando le tue ragioni

a spada tratta difendi

e di me ti penti

l’ennesima scelta

sbagliata

e le tue ragioni pretendi

 

Amami, amami

intensamente

e lascia crollare

quella convinzione

che fa tanto male

 

Aspetta, aspetta

un mio pensiero

che possa raggiungerti

nel modo più vero

 

Acqua, Vento

sono il tuo elemento

dove scivola a fior di pelle

per toccare te

e portarti sulle stelle

 

Non mi lasciare

ho molte cose da dirti

prima di te

e della tua ragione

 

Lo sai che ha preso

il sopravvento,

ma ascolta

il mio puro e vero

per te sentimento

 

Lasciala andare

questa ragione

mentre leggi

le mie parole

prova a desistere

da questo inganno,

perché io ti amo

tanto, tanto

 

Lo sai che ha preso

il sopravvento

e tra me e te,

mi mescolo nell’evento

di chi sa portare solo Amore

e nel ventre accoglie

solo ardore

 

Parlami di nuovo,

parlami ancora

delle tue ragioni

mi presto schiava ora

abbandona quel sodalizio

che da te mi divide

e rappresenta solo un vizio

 

Parlami adesso

perché io posso

venirti a cercare

oltre ogni paradosso

 

Abbraccio il tuo sentire

e mi ritiro nel mio focolare

tra Acqua e Vento

Io sono il sogno

del tuo rinnovamento

 

Parlami, parlami

tra un bacio e una carezza

nel sfiorare il mio petto

per tenerti accanto a me

stretto, stretto

 

Parlami ancora

parlami adesso

nel scoprire

che nella tempesta

Io sono il vento

 

Estratto dal sito web: http://www.the-golden-big-valley.webnode.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...